Gentili Genitori,

Unitamente alla presente comunicazione vengono consegnate le credenziali di accesso per il vostro/a figlio/a alle cartelle condivise e create dai docenti nella piattaforma di Google Suite e l’applicazione Google Classroom. Si tratta di un servizio di condivisione, trasmissione e comunicazione tra alunni e docente di classe, e viceversa, in un ambiente sicuro e al quale non possono accedere estranei al gruppo.

Google Classroom consente di migliorare e ottimizzare i lavori di gruppo gestiti dagli insegnanti e i compiti da fare a casa assegnati agli studenti, grazie all’integrazione di alcuni suoi servizi specializzati proprio nella condivisione di file, documenti e informazione, come Gmail, Docs e Drive; garantisce inoltre che si tratta di servizi privi di contenuti pubblicitari e pensati per proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti.

Gli alunni hanno la possibilità di archiviare e condividere i documenti di classe e anche personali in un spazio cloud illimitato messo a disposizione da Google.

Si tratta di un’iniziativa sperimentata gli alunni saranno istruiti ed educati all’uso dello strumento dai docenti che volontariamente aderiranno alla sperimentazione proponendo ai ragazzi le attività della propria disciplina

Viene consegnata al vostro/a figlio/a un indirizzo di posta elettronica del tipo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e una password da conservare con cura e da non mostrare ad estranei. Vista l’esperienza dello scorso anno, per responsabilizzare gli alunni a conservare le credenziali di accesso, in caso di smarrimento si richiederà un contributo di 2,00 euro per la riattivazione, che verrà destinato ad fondo per la gestione delle nuove tecnologie.

La password non deve essere modificata, questo per permettere ai docenti, in caso di necessità, di verificare i contenuti inviati dagli alunni. Qualora venisse modificata, o fosse reso impossibile l'accesso, i docenti si riservano la possibilità di eliminare l’account creato e tutti i dati ad esso collegati senza preventivo accordo con l'alunno o la famiglia.

Ci auguriamo che tale iniziativa, inserita nel processo continuo di aggiornamento della didattica del nostro Istituto e finalizzata al miglioramento dell’efficacia dello studio personale, possa trovare il consenso della famiglie e l’interesse dei studenti.

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Patrizia Muscolino

Attachments:
Download this file (Circ._n._2_uso_classroom_a.s._2019-2020.pdf)circ 2 - uso classroom[ ]234 kB